Translate

lunedì 5 marzo 2018

Drone Hunter

Abbiamo sicuramente sentito più volte negli ultimi mesi, notizie al riguardo di droni che violano spazi aerei proibiti, o peggio, che diventano vere e proprie minacce anche per velivoli, come è successo di recente, andando a scontrarsi con aerei dell’aviazione generale. Da tempo sono allo studio diversi tipi di soluzioni e quella che voglio condividere con voi è quella dell’azienda statunitense Fortem Technologies. Si tratta in pratica di un drone che caccia l’intruso, intrappolandolo in una rete per poi traspostarlo in una zona dove verrá raccolto. Un vero e proprio “arresto”in volo praticato da questo poliziotto volante, ribattezzato “Drone Hunter”. Il sistema sembra essere efficace ed il video lo dimostra con chiarezza. Mi rimane solo il dubbio se, a tal proposito, in un futuro non molto lontano, si potrá assistere ad una sorta di dogfight tra droni, con difensori di aeree sensibili da una parte e, dall’altra, intrusi dotati di contromisure per riuscire nelle proprie sortite...